Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Religione e fede

Missionari. Dalle Indie remote alle Indie interne

Missionari. Dalle Indie remote alle Indie interne

Adriano Prosperi

Libro: Libro in brossura

editore: Laterza

anno edizione: 2024

pagine: 224

Quella del missionario è una delle figure chiave della modernità: un uomo pronto ad andare in terre lontane obbedendo a un ordine o a quella voce interna che si chiama vocazione. Fu così il mediatore dell’incontro tra diversi, il professionista del contatto fra popoli che si ignoravano, il testimone posto alla giuntura di culture e universi mentali diversi, spesso incompatibili. Fu a lui che spettò mettere d’accordo l’idea occidentale di Dio come persona con le nozioni totalmente diverse delle culture orientali. Il suo modello doveva scontrarsi con quello del crociato, pronto a ogni violenza, compresa la guerra, pur di ottenere con la forza l’adesione che gli era negata. Nel tempo, il potere di dare la missio, concentratosi a lungo nelle mani del pontefice, venne via via delegato ad altre figure della gerarchia ecclesiastica, ma anche a sovrani degli Stati europei che videro nell’organizzazione di ordini missionari un potente strumento di dominio coloniale.
20,00
Buddhismo. Religione senza religione

Buddhismo. Religione senza religione

Alan W. Watts

Libro: Libro in brossura

editore: Lindau

anno edizione: 2024

pagine: 112

Quasi tutti, prima o dopo, hanno incrociato una delle grandi tradizioni religiose e filosofiche dell’Oriente, anche se spesso non hanno di esse che qualche vaga nozione, neppure esente da errori o inesattezze. Uno dei mediatori più seri e accreditati di questo immenso patrimonio dello spirito umano è stato Alan Watts, l’autore di questo volume. Nella serie di conferenze qui raccolte, i cosiddetti seminari giapponesi, illustra in modo semplice, ma non semplicistico, le basi e i principi del buddhismo, la «religione senza religione» che ha tanto profondamente influenzato la sensibilità e l’identità della cultura asiatica e che in anni recenti ha molto interessato l’Occidente. Sul filo di una narrazione piacevole e vivace il lettore ne comprende gli elementi essenziali – dalla visione cosmologica alla dottrina della Via di Mezzo, dal suo incontro con le tradizioni tibetane e con il taoismo (da cui si originò lo zen) al confronto con le religioni occidentali –, e si avvicina a un modo di vedere sé stessi e il mondo, e quindi di vivere, radicalmente diverso dal nostro. Un modo che appare straordinariamente utile e fecondo in questi anni confusi e inquieti.
13,50

Sulle tracce di Cristo. Viaggio in Terrasanta con Luigi Giussani

Luigi Amicone

Libro: Libro in brossura

editore: Rizzoli

anno edizione: 2024

pagine: 208

"Sulle tracce di Cristo" è un documento in presa diretta del pellegrinaggio guidato nel settembre 1986 da don Luigi Giussani nel suo primo e unico viaggio nella terra di Gesù. Appunti di viaggio e di cronaca la cui attualità resta intatta mediante la lezione che Giussani ha dato ai suoi compagni, ponendosi, come sempre nella sua predicazione, da uomo davanti all’annuncio di Cristo. Durante il viaggio don Giussani ascolta e commenta il Vangelo, affronta l’indomita originalità dell’ebraismo, riporta l’attenzione sull’evento unico del cristianesimo come fatto accaduto in un determinato luogo e in un certo periodo storico e trasporta il senso di quell’evento nella contemporaneità mostrando lo spazio che deve e può avere nel tempo presente. In questa nuova edizione – arricchita di una nuova prefazione del cardinale Pierbattista Pizzaballa, dal 2020 patriarca di Gerusalemme dei Latini – le meditazioni e conversazioni con don Luigi Giussani assumono il valore di preziose testimonianze per l’oggi, uno strumento unico per risalire al cuore della fede e del cristianesimo.
12,00

Dizionario delle immagini del sacro

Libro: Libro in brossura

editore: Jaca Book

anno edizione: 2024

pagine: 208

Come ha messo in risalto il paleoantropologo Yves Coppens con le sue ricerche, già Homo abilis, precursore di Homo sapiens, era capace di creare una «cultura» propria. Da quelle prime realizzazioni l'Uomo non cessa più di creare e fare scoperte, giungendo a indagare sul suo destino attraverso l'osservazione della natura che lo circonda e del cosmo che lo sovrasta. In tale ricerca egli si pone in relazione con cinque grandi simboli di base: la volta celeste diurna e notturna; i simboli solari; i simboli lunari con i movimenti degli astri; i simboli della terra con la fertilità e infine i simboli dell'ambiente naturale: acqua, montagna, albero. Secondo Eliade, nell'immaginazione dell'Homo religiosus dimora «una luce di trascendenza proveniente dall'esterno». Il Dizionario delle immagini del sacro documenta con i testi di alcuni fra i più riconosciuti esperti del settore il complesso rapporto intessuto dagli esseri umani con il sacro attraverso le sue più diverse rappresentazioni.
25,00

Fuoco e fiamme. Storia e geografia dell’inferno

Matteo Al Kalak

Libro: Libro rilegato

editore: Einaudi

anno edizione: 2024

pagine: 296

Un’accurata discesa all’inferno, un luogo in cui si sono condensate le paure dell’Occidente cristiano. Esiste davvero l’inferno? Può sembrare una domanda fuori tempo massimo: eppure, per quasi due millenni questo interrogativo ha determinato la vita e le paure di intere generazioni. “Fuoco e fiamme” propone un viaggio, accurato e inedito, alla scoperta di un luogo a lungo ritenuto una realtà fisica e tangibile. Nella storia del cristianesimo, infatti, la sua esistenza come sito realmente individuabile è stata utilizzata per influire sui comportamenti collettivi e, per ciò stesso, fu strenuamente difesa dalle autorità religiose. Sotto terra, nelle profondità dei vulcani, sul sole o ai confini dell’universo: molti sono stati gli angoli del cosmo in cui lo si è posizionato, e in tutti i casi la trattazione si è indirizzata verso un inferno vero e mai metaforico. Perché il regno del male fu concepito in un certo modo? Cosa implicava, nella vita di ogni giorno, insistere sulla sua fisicità, e non relegarlo in una dimensione trascendente e immateriale? Infine, come ha fatto l’inferno a superare i cambiamenti filosofici, teologici e culturali delle varie epoche, restando parte integrante della dottrina cristiana? “Fuoco e fiamme” cerca di trovare risposta a tali quesiti, partendo dall’età moderna per arrivare ai dibattiti che, ancora oggi, agitano la società.
25,00

Dee. I misteri del divino femminile

Joseph Campbell

Libro: Libro in brossura

editore: Tlon

anno edizione: 2024

pagine: 408

Questo libro raccoglie le conferenze tenute da Joseph Campbell tra il 1972 e il 1986 sulle figure, le funzioni e i simboli relativi al divino femminile attraverso le culture e le epoche. Seguendo gli studi di Marija Gimbutas, il grande mitologo compie un viaggio alla ricerca delle manifestazioni della Grande Dea dall'Antica Europa neolitica fino alla mitologia sumera ed egizia, attraversando anche l'Odissea omerica, il culto dei misteri eleusini, le leggende arturiane del Medioevo e il neoplatonismo rinascimentale. Campbell fa emergere le trasformazioni e le persistenze delle potenze simboliche e archetipiche del divino femminile, sempre esposte negli ultimi duemila anni alle spinte delle tradizioni religiose monoteistiche e patriarcali che hanno tentato di escluderle e di occultarle.
20,00

Dove terra e cielo si incontrano. Padre Pio, Madre Speranza e Natuzza Evolo

Luigi Maria Epicoco, Luciano Regolo

Libro: Libro rilegato

editore: Mondadori

anno edizione: 2024

pagine: 180

Che cosa ha voluto dirci Dio attraverso le parole e l'opera dei mistici vissuti nel Novecento, un secolo segnato da due conflitti mondiali, da paure e sofferenze che hanno scosso l'intera umanità? Luigi Maria Epicoco e Luciano Regolo sono partiti da questa domanda per un'affascinante ricerca spirituale sulle tracce del filo conduttore «celeste» che lega figure molto diverse, eppure capaci di testimoniare il medesimo amore per Dio e di proiettarlo sul prossimo, su chiunque abbia bussato alla loro porta, come una carezza sul cuore. Gli indizi cardine? Le parole ricorrenti nel loro linguaggio e nel loro modus vivendi, che rimandano sempre e instancabilmente alla Parola di Vita, mettendo in luce come le esperienze e il pensiero dei mistici contemporanei, pur appartenendo a un'epoca a noi vicina, sono straordinariamente in linea con quelli di santi di secoli addietro come Caterina da Siena, Francesco d'Assisi, Teresa d'Avila e molti altri. «Non siamo stati creati per soffrire, ma per amare»: il messaggio di Madre Speranza riecheggia ancora oggi e ci ricorda che solo nell'amore possiamo trovare un modo autentico di percorrere il nostro cammino sulla terra. Per capire come affrontare gli inciampi e le avversità di ogni giorno, le vite dei santi e mistici cristiani possono essere di grande aiuto. Tra i tanti da cui prendere esempio, gli autori hanno scelto tre straordinari testimoni di fede: San Pio, il frate di Pietrelcina, Madre Speranza, la religiosa di Spagna, e Natuzza Evolo, la mistica calabrese, sposa e madre di cinque figli. Ne è nato una sorta di glossario dell'anima, tratto dagli insegnamenti di queste figure di alta spiritualità, maestri senza tempo per chi voglia davvero vivere il Vangelo nella quotidianità e gustare la gioia di credere, più forte di ogni avversità.
17,50

Sindone. Tutta la verità sull'immagine più misteriosa e controversa del mondo

Luigi Garlaschelli

Libro: Libro in brossura

editore: edizioni Dedalo

anno edizione: 2024

pagine: 184

La Sindone, conservata in una cappella del Duomo di Torino, è un lenzuolo di lino usato, secondo la tradizione, per avvolgere il corpo di Gesù nel sepolcro. Ma è davvero così? Qual è la sua coerenza storica, anatomica e medica? Qual è stata l’opinione della Chiesa nel corso dei secoli? Vi sono teorie che spiegano la formazione dell’immagine? Cosa si può dire esattamente sulle tracce di sangue e i pollini rinvenuti? È attendibile la radiodatazione del 1988 che la condanna come falso medievale? Tante sono le domande. In questo libro, aggiornato alle ultime recenti ricerche, presentiamo una trattazione divulgativa e completa, dalla metà del Trecento fino alle più recenti controversie. Ciò permetterà al lettore di esprimere, finalmente, un giudizio informato.
17,00
Il cammino della grande guarigione interiore. Vangelo esseno dell'arcangelo Gabriele. Volume Vol. 14

Il cammino della grande guarigione interiore. Vangelo esseno dell'arcangelo Gabriele. Volume Vol. 14

Olivier Manitara

Libro: Libro in brossura

editore: Psiche 2

anno edizione: 2024

pagine: 150

"Voi, gli uomini, se avete fame, freddo o se siete affaticati, sapete esattamente come fare per risolvere il problema. Avete l’intelligenza dentro di voi per poter trovare del nutrimento, riscaldarvi o riposarvi. Voi dite che è facile perché è qualcosa di concreto, tangibile e che sapete prendervi cura della vostra vita fisica. Sapete soddisfare tutti i bisogni del vostro corpo ma avete dimenticato che esso non è che il dieci per cento della vostra vita e che l’altro novanta per cento si svolge in altri mondi molto più sottili. Questi ultimi hanno anch’essi dei bisogni e voi ve ne preoccupate molto poco. Senza mondo superiore voi perdete il vostro vero essere, la vostra identità, il vostro destino, la vostra creatività, il vostro valore e cadete in un mondo di incoscienza che vi circonda e vi possiede in un’illusione di esistenza. Allora, non soltanto voi perdete il novanta per cento del vostro essere collegato ai mondi sottili e siete ridotti al dieci per cento restante, ma inoltre mettete questo dieci per cento al servizio di un mondo di cui ignorate completamente l’esistenza."
18,00
La salute originaria della mente. Una prospettiva buddhista sulla psicologia

La salute originaria della mente. Una prospettiva buddhista sulla psicologia

Chögyam Trungpa

Libro: Libro rilegato

editore: Astrolabio Ubaldini

anno edizione: 2024

pagine: 254

Negli anni sessanta del secolo scorso, Chögyam Trungpa Rinpoche è stato il primo maestro a creare un ponte diretto tra gli insegnamenti buddhisti tradizionali e le concezioni occidentali della psicologia e della personalità umana. Il presente volume raccoglie importanti scritti sulla meditazione, sulla mente e sulla psicologia tratti dalle sue opere complete. La prima parte contiene i saggi sulla meditazione, “non una pratica religiosa, ma un mezzo per chiarire l’effettiva natura della mente e dell’esperienza”. Viene spiegato come cominciare e come proseguire, e sono presentati gli strumenti necessari per intraprendere il viaggio: il corpo, la postura e il respiro. La seconda parte è centrata sulla mente e sullo sviluppo dell’io nella prospettiva buddhista. Qui il punto di partenza è lo ‘spazio fondamentale’, una dimensione dell’essere umano descrivibile come uno spazio completamente aperto, uno stato di intelligenza vigile e trasparente che è un carattere originario di tutti e con cui tutti possono ristabilire un contatto. Sono poi esposte le diverse facoltà della conoscenza e dell’intelligenza, i ‘sei regni buddhisti dell’esistenza’, interpretati come stati emotivi e atteggiamenti nei confronti di se stessi e dell’ambiente circostante; e ancora, le ‘cinque famiglie dei buddha’ viste come cinque differenti tipologie di persone con caratteristiche e stili peculiari. La terza parte raccoglie gli scritti dedicati all’applicazione della psicologia e della meditazione buddhista alla psicoterapia occidentale e, più in generale, al lavoro con gli altri nel contesto di una relazione terapeutica. È posto l’accento sull’importanza dell’esperienza diretta nel lavoro psicologico, che si sostanzia con un percorso di formazione basato sull’osservazione in prima persona della mente propria e degli altri. Il riconoscimento di una salute mentale innata è ciò che distingue la psicologia buddhista. Attraverso la pratica della meditazione si giunge infine, in maniera più o meno diretta, a ciò che era presente fin dal principio: Trungpa lo definisce ‘la bontà fondamentale’, un nucleo perfettamente sano. Nei testi classici è chiamato anche ‘natura di buddha’, o ‘purezza primordiale’, ‘la vera natura della mente’, ‘l’essenza del Dharma’. È la salute mentale che possediamo dalla nascita. Prefazioni di Daniel Goleman e Kidder Smith.
22,00
Gesù in cinque sensi. Un racconto di carne e ossa

Gesù in cinque sensi. Un racconto di carne e ossa

Antonio Spadaro

Libro: Libro rilegato

editore: Marsilio

anno edizione: 2024

pagine: 208

Ogni passo dei Vangeli è un’avventura dei sensi. Gesù si lascia ungere con oli profumati, mescola il fango con la sua saliva, chiede di essere gustosi come il sale, offre la sua stessa carne da mangiare. Ogni episodio della sua storia apre a interpretazioni controverse. E i primi a fraintenderlo sono proprio i discepoli. Dopo aver raccontato con taglio cinematografico movimenti, discorsi e percorsi del «personaggio» Gesù, Antonio Spadaro torna a confrontarsi con i testi evangelici e ne intraprende una lettura nuova e sorprendente. Attraverso lenti squisitamente letterarie, dà vita a un universo di suoni e odori, sensazioni tattili e immagini, che parlano delle sfumature dell’esistenza umana e del pericolo della libertà. Il Maestro non è un replicante divino paracadutato sulla terra per farsi portavoce dell’Eterno. Pretende di essere veramente Dio e pienamente uomo. Ma non basta la carne per essere umani: è necessaria la libertà. Da queste pagine Gesù sfonda la «quarta parete», si volta verso i lettori e chiede loro: «E voi chi dite che io sia?». Prefazione di Liliana Cavani.
18,00
La via del Grande Dao. Biografia del Maestro taoista Wang Liping

La via del Grande Dao. Biografia del Maestro taoista Wang Liping

Chen Kaiguo, Zheng Shunchao

Libro: Libro in brossura

editore: Macro Edizioni

anno edizione: 2024

pagine: 544

Il Maestro del Cancello del Drago Wang Liping, uno dei maestri taoisti viventi più interessanti e preparati del mondo (è stato definito un moderno mago taoista) è il trasmettitore della 18ª generazione della scuola del Cancello del Drago del Taoismo della Completa Realtà, una tradizione di conoscenza e pratica esoterica accumulata e perfezionata nel corso di undici secoli, che ha integrato Buddismo e Confucianesimo in una nuova forma completa di Taoismo. Questo libro racconta la vera storia del suo apprendistato - che si svolge nei templi di montagna e nelle zone remote della Cina, all’epoca della Rivoluzione Culturale - che comincia all’età di 13 anni, con un incontro apparentemente casuale con tre anziani mendicanti, che si riveleranno poi essere Maestri taoisti incaricati di trovare il discendente di diciottesima generazione e di curarne la formazione. La storia di Wang è parallela a quella del Dalai Lama, poiché, come i buddisti tibetani, i taoisti del Cancello del Drago identificano, allevano e addestrano giovani appositamente scelti per diventare detentori, guardiani e trasmettitori della loro antica saggezza spirituale esoterica. Un vero racconto di formazione, ma anche un manuale introduttivo che descrive nel dettaglio l’esecuzione di molti esercizi e tecniche a lungo tenuti segreti e trasmessi solo oralmente da maestro a discepolo e che rivela le enormi potenzialità che possono essere sviluppate attraverso la pratica cui si fa riferimento nei testi classici. Svela una visione più profonda ed entusiasmante del mondo e degli insegnamenti chiave della scuola del Cancello del drago del Taoismo della completa realtà, i quali possono guidare l’uomo moderno lungo la strada della virtù, della serenità e della longevità. «Chi conosce gli altri è intelligente, chi conosce sé stesso è illuminato. Chi vince gli altri è potente, chi vince sé stesso è forte»
24,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.